Le VISUALIZZAZIONI: volenti o nolenti, tanto vale! – Podcast

Le VISUALIZZAZIONI: volenti o nolenti, tanto vale!

Quando parlo di visualizzazioni, sfugge spesso il “piccolo” dettaglio che noi visualizziamo sempre e comunque. Guardiamo una persona e ci arriva un pensiero, per cui ci distraiamo, parte il film interno e poi torniamo a conversare quando siamo interpellati.



TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO, CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!

Oppure, stiamo guidando e parte il film della litigata di poche ore prima in ufficio con la collega. Ci facciamo la doccia e parte la visualizzazione interna di ciò che dobbiamo fare durante la giornata, una specie di agenda in 3D di ciò che voglio che accada e dei compiti che voglio portare a termine.

Le visualizzazioni sono comunque delle azioni quotidiane, scontate e che fanno parte di noi. L’errore in cui si incorrea volte pensando al visualizzare è credere che le visualizzazioni debbano riguardare grandi sogni o grandi obiettivi, in momenti dedicati come per chi fa meditazione.


Formazione Online

Gestisci i tuoi obiettivi con il giusto Mindset e la mente inconscia. Lavora per te, per il tuo futuro e per le tue relazioni di oggi. Questa formazione ti svelerà i segreti della comunicazione con la tua mente inconscia per ottenere ciò che vuoi e per relazionarti con le persone attorno a te. TUA per 150€

Voglio spaperne di più


Niente di più errato! Le visualizzazioni accadono comunque “passivamente”, pensiamo un po’… Io posso visualizzare mentre giro le lenticchie in pentola, mentre digito un numero sul cellulare, mentre mi vesto, faccio la doccia, mi spazzolo, taglio l’insalata… In qualsiasi occasione, mentre cammino, corro, nuoto.

Visto che è un funzionamento talmente normale e inconscio, possiamo sfruttare a nostro vantaggio questa nostra capacità per aiutarci a migliorare.

Nel mio lavoro le visualizzazioni sono perennemente presenti come strumento plurivalente: per prevenire, per programmare, per correggere, per ipotizzare… Proposte in positivo, con linguaggio propositivo e con emozioni coerenti.

ASCOLTA QUI IL PODCAST


Pensa a un micro-obiettivo di oggi: vediti fare ciò che vuoi fare, sentiti dire ad altri o a te stessa/ te stesso ciò che vuoi dire, in positivo, ciò che vuoi ottenere, ciò che vuoi vedere… Senti adesso e prova la soddisfazione e l’orgoglio che accompagneranno la realizzazione di ciò che tu ora stai visualizzando.

Fai questa cosa per molte volte e preventivamente e avrai molte più probabilità di ottenere quella cosa che stai virtualmente visualizzando proprio per questa “programmazione mentale”.



TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO, CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!

Ciao, sono Debora, sperò che questo articolo “Le VISUALIZZAZIONI: volenti o nolenti, tanto vale!” ti sia piacito. Se hai una domanda sull’argomento lasciami un commento e sarò molto felice di risponderti. Per approfondire puoi guardare anche il video, di presentazione del metodo Indipendenza Emotiva. Ciao, grazie e a presto!




Parlati come parleresti alla persona amata. Applica oggi la PNL a tuo beneficio: in famiglia, in ufficio… nella tua mente e nel tuo cuore! Ti seguirò passo passo anche nel gruppo di supporto incluso. Puoi iniziare adesso con la formazione online.















Articoli più letti…


Concetto di togliere anziché mettere per facilitarsi la vita Concetto di togliere anziché mettere per facilitarsi la vita
In questo articolo e due audio podcast ti parlo del concetto di togliere anziché di aggiungere. È liberatorio e molto efficace come concetto: non è necessario aggiungere per risolvere le cose perché spesso è sufficiente togliere. Vediamo come….

Il concetto di ESPOSIZIONE per la CRESCITA PERSONALE Il concetto di ESPOSIZIONE per la CRESCITA PERSONALE
In psicologia si usa il concetto di “esposizione” per diminuire l’ansia dei pazienti. Riprendo questo concetto combinato con i Livelli Logici di Robert Dilts a vantaggio della tua crescita personale. “ESPOSIZIONE” TRA PSICOLOGIA E PNL….

Il potere della MENTE INCONSCIA e Kandel Il potere della MENTE INCONSCIA e Kandel
Oggi più che mai il potere della mente inconscia è riconosciuto in psicologia. La parte inconscia è oggi più potente di quella conscia e un librone ce ne dà le prove… La quinta edizione americana del manualone di psicologia “Principles of…





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *